IL BOSCO

Ho camminato tra i sentieri del bosco
fra le foglie secche e il profumo della
terra appena bagnata dalla pioggia ottobrino,
in cerca di funghi.
Ho guardato intorno ho visto un panorama
diabolico di tanti colori.
Le foglie morte si lasciavano staccare
e trasportare dal vento da una parte
e l’altra nel bosco,
formando un grande tappeto persiano.
Ottobre ricco e generoso
se non ci fosse ci mancheresti.

AUTUNNO

Un giorno d’autunno
me ne andai a passeggiare
lungo il viale del mio piccolo
paese di montagna.
Mi guardo intorno è non vedo nessuno,
ho che tristezza!
Vedo cadere le foglie,
foglie di tanti colori che volano via
soffiati dal vento.

Sento odore di castagne arrostite
che si sprigiona nell’aria:
E il mio sguardo si allontana tra i pentii
della montagna,
e vedo il suo manto verde
tramutandosi in tanti colori.
Un po’ di tristezza
si racchiude dentro di me,
pensando all’state ch’era andata via,
lasciando alle porte l’autunno è l’inverno.
Mi guardo intorno è non vedo nessuno,
vedo cadere le foglie.....E autunno.